Seed SEF avvia il test sui derivati BTC regolati fisicamente

Seed SEF avvia il test sui derivati BTC regolati fisicamente

I derivati ​​espandono il mercato e aumentano la liquidità consentendo agli investitori di scommettere su guadagni o cali e consentendo alle società di trading di adottare strategie neutre rispetto al mercato, chiudendo ogni giorno anche. I derivati ​​consentono agli investitori istituzionali di acquistare la tendenza della criptovaluta e potrebbero aprire la strada a un fondo negoziato in borsa bitcoin. Consentono agli individui, siano essi minatori o investitori, di coprire i rischi, in particolare la fluttuazione del prezzo del bitcoin. In secondo luogo, esiste un moltiplicatore di derivati ​​che è il rapporto tra il volume degli utenti finali o hedger e il volume dei fornitori di liquidità.

Seed si affermò rapidamente sulla scena Fintech, essendo riconosciuto da Techweek come una delle principali start-up di Chicago, e i fondatori sono stati riconosciuti nei 20 di Crain nei loro 20. I semi di canapa possono anche essere schiacciati per produrre olio di semi di canapa, che viene utilizzato principalmente nei prodotti di bellezza e salute. Possono essere mangiati interi, ma sono spesso sbucciati per esporre il nocciolo interno del seme. Esistono due modi standard per crittografare un seme di portafoglio. Il metodo mnemonico richiede di accettare un seme di portafoglio derivato da un seme temporaneo (ovvero entropia, che non è recuperabile). Il metodo di crittografia chiave consente di crittografare un seme di portafoglio esistente.

Nonostante il mercato dei futures su criptovalute sia molto redditizio, BitMEX a luglio ha visto l’ammontare record nel deflusso di fondi dallo scambio. Il mercato globale dell’industria dei semi dovrebbe mostrare una forte crescita nei prossimi anni a causa dei mercati emergenti tra cui Cina, India, Brasile ed Europa orientale. Secondo il rapporto del Congressional Research Services 2015 sulla canapa, il mercato globale della canapa è costituito da oltre 25.000 prodotti. Al contrario, il mercato globale degli scambi di bitcoin sta elaborando oltre $ 13 miliardi al giorno.

Ci sono più persone coinvolte nel lancio di CME di quante ce ne fossero da Cboe ”, ha detto Cho. Molti vedono il lancio di futures bitcoin come un passo verso la creazione della valuta digitale come una asset class legittima. Il lancio del contratto futures bitcoin di Cboe Global Markets ha visto aumentare la valuta digitale e, secondo il capo dell’operatore di cambio, il lancio potrebbe aprire la strada ad altri prodotti relativi alla valuta digitale come gli ETF.

I contratti sono stati sviluppati in collaborazione con ricerche condotte presso la Harvard Law School, assistite da docenti presso la Sloan School of Management del MIT. I primi contratti futures su bitcoin sono stati lanciati il ​​10 dicembre, portando a una ripresa del prezzo del bitcoin. Il contratto futures su bitcoin di Cboe ha avuto una prima settimana di negoziazione relativamente regolare, sebbene il volume fosse piuttosto leggero.

Previsto per il lancio nelle prossime tre settimane, lo scambio è impostato per offrire contratti di cripto swap perpetui. È stata fondata dal suo CEO Star Xu nel 2013 e ha sede a Pechino, in Cina. In seguito fu accusato di aver gonfiato artificialmente i volumi degli scambi, al fine di sembrare il più grande scambio nel mercato BTC. Offre funzionalità di autenticazione a due fattori e password dell’amministratore che consente di impostare la frequenza con cui il trading richiede la password. Entrambi gli scambi di futures necessitano dell’approvazione per i contratti da parte della Commissione commerciale futures su commodity statunitense. Lo scambio supporta solo due valute FIAT dollaro USA (USD) e Yuan cinese (CNY). La negoziazione di valuta estera a margine comporta un livello elevato di rischio e potrebbe non essere adatta a tutti gli investitori.

admin

I commenti sono chiusi